Vetex viene premiata al Techtextil di Francoforte

Quest’innovazione rivoluzionaria rappresenta una prima risposta al problema della DMF (Dimetilformammide). Già da qualche tempo l’industria è alla febbrile ricerca di una soluzione sostenibile per sostituire la DMF come solvente nei rivestimenti in poliuretano. Si tratta di una ricerca tutt’altro che semplice e la sfida che comporta è anch’essa enorme. Grazie ad una continua ricerca ed ulteriore sviluppo, Vetex è finalmente riuscita a realizzare questa conquista. La nuova tecnologia è composta dall’unione dei due componenti di base, che reagiscono quasi immediatamente fino alla formazione di poliuretano. Inoltre non necessita di alcun solvente, né ha tantomeno una base acquosa. La giuria internazionale è rimasta letteralmente sorpresa dalla creatività e la genialità di cui è stata data prova nello sviluppo di questa tecnologia.

 

Foto: da sinistra a destra: Geert Vermunicht, Direttore del dipartimento Innovazione – Patrick Rigole, AD – Jurgen Mispelon, Responsabile R&S

Torna alla panoramica